CTG NEWS

* * * 

SABATO 2 GIUGNO

"FESTA GIO' MADONNARI"

RACCONTA UN SOGNO

Coloriamo la nostra piazza raccontando un sogno, 

vi aspettiamo numerosi sabato 2 giugno alle ore 16,00 in Piazza Luigi Angrisani in Bracigliano (SA)

 

* * * 

 

Mercoledì 25 Aprile

Gita a Capri o Ischia

per informazioni 347/8679645

 

* * * 

 

IL MONDO CRISTIANO

SI PREPARA A VIVERE DUE GRANDI EVENTI

 

L’AGORA’ DEI GIOVANI

 &

 IL 150° ANNIVERSARIO DELLE APPARIZIONI A LOURDES

  

Due appuntamenti per stimolare e incoraggiare le nuove generazioni ad assumere l’impegno di annunciare il VANGELO

 

Si chiama Agorà (piazza) dei giovani italiani

il progetto promosso dai Vescovi per stimolare le comunità cristiane a una maggiore attenzione alla pastorale giovanile. È un percorso di tre anni che esprime quell’attenzione prioritaria ai giovani delineata nel n. 51 di Comunicare il Vangelo in un mondo che cambia.

La piazza è grande e impegnativa, visto che occuperà i prossimi tre anni ed “ospiterà” due importanti eventi:

 L’INCONTRO NAZIONALE DI LORETO

(1-2 settembre 2007), cui sarà presente Benedetto XVI

 

e la XXIII GMG di Sydney

 

concludendosi nell’estate 2009 con un meeting nazionale “in simultanea” negli antichi e nuovi “santuari” dei vari territori diocesani.

 Tre sono i passaggi di contenuto e di metodo assunti per il triennio, uno per ciascuno degli anni del percorso:

 

L’ASCOLTO  -   LA RELAZIONE INTERPERSONALE  - I RAPPORTI SOCIALI.

 In ciascuno di essi vive e si realizza la missione:

nell’ascolto della realtà giovanile, alla luce dello Spirito, la comunità discerne il “vero” contenuto nel “nuovo”, stringendo nel contempo nuove relazioni con persone e ambienti che sono rimasti fuori dal giro del “soliti noti”;

A LOURDES, SOTTO LO SGUARDO DELLA MADONNA, GLI OSPITALIERI, DAME E VOLONTARI DI TUTTI GLI ORIZZONTI E TUTTO IL MONDO SCRIVERANNO INSIEME IL PRIMO CAPITOLO DEL 150° ANNIVERSARIO DELLE APPARIZIONI.

 

Con l’incontro internazionale degli ospitalieri che si terrà a Lourdes dal 6 al 9 dicembre 2007 comincerà L'8 dicembre 2007 il

 GRANDE GIUBILEO DI LOURDES 

dal tema

 “UNA CHIESA IN CAMMINO, VOLONTARI IN MISSIONE

AL SERVIZIO DEL PROSSIMO”

 

GRANDI EVENTI CHE MERITANO L’INTERESSE DI CHI NON VUOLE VIVERE PER NIENTE;

PER UNA VITA STUPEFACENTE PREPARA CON NOI QUESTI EVENTI

 

A.G.A.PE. “Associazione Gioia e Amicizia per la Pelle”
AGAPE CTG – BRACIGLIANO
SEDE: Via Capitano Cecconi 84082 – Bracigliano (SA)
INFO: 347/8679645 - info@agapenoprofit.it - www.agapenoprofit.it

 

* * * 

 

PROGRAMMAZIONE 2007

GIO’ MADONNARI

sabato 2 giugno 2007

con il coinvolgimento della scuola Elementare e Media

Imitando l’antica arte dei pittori di strada

i ragazzi/e trascorreranno un pomeriggio divertendosi

all’insegna dell’amicizia, della condivisione e della socializzazione.

 

“CAMPANIA CARTOLINE DA VIVERE”

Giro  Campania in 8 tappe

per scoprire, conoscere e imparare ad apprezzare il nostro territorio.

marzo 2007

Prima tappa Convegno:

“IL TURISMO COME RISORSA CULTURALE ED ECONOMICA

PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO”

 

Le tappe: escursioni di 1 giorno

Napoli tra Fede, Arte, Storia.

Visita alla città di Napoli (Centro Antico e Napoli Reale) con guida autorizzata 

La giornata inizierà con la visita al Duomo di Napoli ed in particolare con la “Cappella di S. Gennaro” dove è custodita l’ampolla del sangue miracoloso. Proseguiremo per la visita ai presepi di S. Gregorio Armeno ed altri siti di interesse Storico ed Artistico nel cuore di Spaccanapoli,  al termine possibilità di S. Messa nella Chiesa di S. Chiara a Napoli. Pranzo in locale caratteristico.

Nel pomeriggio visita, in parte a piedi ed in parte in bus, della Napoli Reale.

 

Campi Flegrei,  Pozzuoli, Vulcano Solfatara – Chiesa di S. Gennaro e la Napoli da “Cartolina”. 

Visita guidata ai “Campi Flegrei”, in particolare al Vulcano Solfatara, dove venne decapitato S. Gennaro. Visita e S. Messa alla omonima chiesa dove è custodito il ceppo marmoreo che raccolse la testa del Santo San Gennaro al momento della decapitazione, intriso di sangue. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita guidata alla Napoli dell’Ottocento, ossia alla “Napoli in Cartolina”, da realizzare in parte a piedi ed in parte in bus. 

Caserta… La Reggia & Caserta Vecchia

Visita alla “Reggia di Caserta”  e a Caserta Vecchia / opp. Seterie storiche di S. Leucio Pranzo in ristorante in corso di giornata  e possibilità di ascolto S. Messa nel Duomo Medioevale di Caserta Vecchia.

 

“Ville Vesuviane – Miglio D’Oro -Scavi Archeologici di Ercolano/Pompei/Oplontis ”

Visita guidata agli scavi archeologici di Ercolano e di uno dei tratti di strada tra i più importanti al mondo, quello dell’area vesuviana e delle “Ville Vesuviane” del 700 napoletano.  

Pranzo in ristorante in corso di giornata.  

 

Il Palazzo Reale ed i Castelli di Napoli                                                                  

Visita  guidata all’importantissimo “Palazzo Reale di Napoli”, con la visita all’appartamento reale. Pranzo in ristorante Nel pomeriggio (parte a piedi e parte in bus), visita ai castelli della città.  

 

Salerno, Vietri, Amalfi

Il Duomo di Salerno dove sono custodite le reliquie dell’Apostolo ed Evangelista Matteo Le sue reliquie, infatti,  sarebbero state portate in Campania, nella Diocesi di Capaccio. Ritrovate sotto i Longobardi furono portate il 6 maggio 952 a Salerno, dove sono attualmente conservate nella cripta della Cattedrale.

Il Giardino della Minerva il cosiddetto Hortus sanitaris della Scuola Medica Salernitana, luogo di fondazione del più antico Orto Botanico.

Le ceramiche di Vietri e le sue bellezze.

Amalfi, il Duomo anch’esso sede apostolica visto che ha come santo Patrono l’Apostolo Andrea fratello maggiore di San Pietro. Morì martire a Patrasso dove subì il supplizio della croce. Questa croce che oggi viene indicata con il nome di Croce di Sant'Andrea, era un supplizio romano chiamato Crux decussata, i legni a cui veniva inchiodato il condannato erano posti a forma di X. Le sue spoglie vennero successivamente traslate a Costantinopoli. Nel lontano 8 maggio 1208, il Cardinale amalfitano Pietro Capuano, legato pontificio alla IV crociata, introdusse nella piccola cittadina costiera di Amalfi, le spoglie dell’Apostolo Andrea, che trasportò via mare da Costantinopoli, sulla tomba dell’Apostolo fu realizzato, nei primi anni del Seicento, un altare che presenta la statua bronzea dell'Apostolo, opera di Michelangelo Naccherino,

 

Paestum e il Cilento

Un viaggio tra archeologia, religione e gastronomia tra i borghi medievali dell’entroterra cilentano

* * *

 

Lunedì 25 settembre 2006

"Giovane anch'io".

LE FOTO

* * *

 

Lunedì 25 settembre 2006 alle ore 16 presso l'auditorium comunale in via Valle di Coperchia si terrà la manifestazione - organizzata dalla Rete degli Informagiovani del Distretto 55 -

"Giovane anch'io".

con stand e spettacoli organizzati dalle associazioni partecipanti

l'Associazione AGAPE CTG- BRACIGLIANO

parteciperà con uno stand e animazione di contatto

* * *

 

GIO' MADONNARI 

21 MAGGIO 2006 I EDIZIONE

LE FOTO

* * *

 

Domenica 21 maggio 2006

dalle ore 8,30 alle ore 13,00 presso la Piazza L. Angrisani di Bracigliano (SA)

si svolgerà la prima edizione della Festa Nazionale CTG

GIO' MADONNARI

DAL TEMA

“VIAGGIARE + SCOPRIRE + CONOSCERE x ANIMARE LA VITA”

ore 8,30

Accoglienza ed eventuali altre iscrizioni

ore 9,30

consegna del materiale e inizio attività

ore 12,00

stop all'attività e merenda break

ore 13,00

premiazione e saluti

 

La partecipazione è a coppie, ad ogni coppia sarà assegnato: uno spazio numerato nel quale disegnare, una confezione di gessetti, una spugnetta, un cappellino o bandana (fino ad esaurimento scorte), si avrà diritto a una merenda break

Quota di partecipazione € 3,00; per soci e aderenti € 2,00

Iscriversi per tempo significa trovare gadget, colori e contribuisci alla migliore organizzazione

 

In oltre 50 piazze di tutta Italia, da Messina a Genova, da Belluno a  Barletta, da Verona a Jesi, e quest'anno anche a Bracigliano, la simpatica manifestazione coinvolge  migliaia di ragazzi della scuola elementare e media, impegnati ad emulare l’antica arte dei pittori di strada. La dinamica è semplice: i ragazzi, divisi in coppie, colorano con i gessetti il loro pezzetto di piazza, trasformando il grigio delle pietre e il nero dell’asfalto in una tavolozza multicolore.

Non è una gara, ma una festa che il CTG, da importante associazione di turismo sociale, ambiente  e tempo libero, propone da vari anni con l’intento di promuovere la valorizzazione delle piazze italiane.

IL CTG quest’anno, con il titolo “VIAGGIARE + SCOPRIRE + CONOSCERE x ANIMARE LA VITA”, propone un tema  utile  per ricordare che il viaggio, unito alla scoperta e alla conoscenza del mondo (vicino o lontano, non importa) che ne derivano, possono essere il modo con cui dare un'anima particolare alla nostra vita.

 Da parecchi anni la Festa Giò Madonnari caratterizza ormai positivamente il CTG  in tante parti d’Italia ed è un importante momento di contatto con il mondo dei ragazzi, con la realtà scolastica in cui  sono inseriti, con i loro insegnanti e dirigenti scolastici. Un aspetto che acquista un maggior valore anche alla luce del protocollo di collaborazione sottoscritto dal Centro Turistico Giovanile e dal Ministero dell’Istruzione per l’educazione al turismo nelle classi. 

Ma è anche un’occasione in cui l’associazione si presenta e si fa conoscere nelle piazze, incontra la gente, spiega cosa fa e perché lo fa, trova nuovi soci, amici e simpatizzanti interessati a conoscere un modo diverso, consapevole, di fare turismo. Un turismo che sia incontro di culture, momento di conoscenza, occasione di crescita personale, mezzo di libertà interiore. 

* * *

 

UNA GRANDE OPPORTUNITA’ PER SOSTENERE LE NOSTRE INIZIATIVE

 

Come è noto, con la prossima dichiarazione dei redditi i contribuenti – persone fisiche – potranno destinare, senza alcun costo per loro, il 5 per mille dell’imposta sul reddito (IRPEF) anche a sostegno del volontariato e dell’associazionismo.

 Con AGAPE CTG anche noi possiamo essere beneficiari del 5 per mille basta apporre la propria firma nell’apposita sezione – nel riquadro “sostegno al volontariato…” – e riportare il codice fiscale (importantissimo) dell’Associazione che è

80206690580

* * * * *